Parliamo di:
Spose - Il Trucco
 

 

Il giorno piu' bello ed intenso della vita di ogni donna non puo' non essere perfetto, perche' rimarra' segnato per sempre nel ricordo di chi l'ha vissuto e di chi vi ha partecipato, rimarra' documentato nelle immagini fotografiche e nei filmati che daranno a quel momento una sorta di cristallizzata eternita'. La sposa, protagonista assoluta di quell'evento, deve essere bellissima.... di quella bellezza che nasce dall'intensita' delle emozioni e che si coniuga armoniosamente con l'abito, con l'atmosfera, con l'ambiente.

In realta' non esiste un "trucco da sposa" stereotipato fine a se stesso, ogni donna per quel giorno deve essere radiosa e luminosa.

Consiglio di non esagerare con il make up. Deve essere un mix di vedo e non vedo, ovvero deve esserci, ma allo stesso tempo non deve essere troppo visibile. Deve essere in sintonia con lo stile dell'abito, del bouquet e della stagione.

I colori saranno scelti con cura, in relazione ai tratti somatici del viso e al colore dei capelli.

Correggere,  Abbellire, Rendere fotogeniche,  Durare per tutta la giornata.

Per realizzare il primo obbiettivo si seguiranno, le stesse regole correttive di tutti i giorni; ma dovra' essere piu' appropriata la scelta dei prodotti cosmetici.

Una buona base per il viso, dara' tono alla pelle e permettera' una migliore adesione ed una maggiore durata del trucco.

Il correttore: sara' di pasta morbida e avra' un colore caldo (avorio, beige, aranciato....) da evitare il bianco ed il rosa. Verranno applicati picchiettandoli con una spugnetta. Il camouflage e' un prodotto garantito per coprire i piccoli difetti, ed e' assolutamente invisibile.

Il fondotinta: sara' compatto in polvere, da applicare con la spugnetta umida o asciutta: resta opaco piu' a lungo e puo' essere ritoccato. Si partira' dal centro delle guance verso l'esterno, il mento, la fronte. Il suo compito e' importante, perche' serve a dare omogenita', uniformita' di colore e luminosita' al volto proteggendo e idratando la pelle . Sconsiglio il prodotto fluido perche' diventa poi lucido. Il colore sara' chiaro per la sposa con la carnagione, gli occhi e i capeli chiari, a sottolineare la freschezza della sposa con le tinte naturali piu' scure, saranno le calde tonalita' ambrate che riusciranno a creare un gradevole contrasto con il colore dell'abito.

La cipria oltre che a fissare il trucco, servira' ad opacizzarlo. Sara' trasparente, in polvere, perche' non alteri i colori e non appesantisca l'effetto del trucco.

Il fard naturalmente in polvere e di colore caldo e naturale, appena piu' scuro del fondotinta. Si stendera' con molta cura sotto gli zigomi e sui contorni dell'ovale.

Gli ombretti: saranno da evitare i colori freddi e chiari (azzurri e verdi) il cui effetto rischia di essere disastroso nelle fotografie fatte con il flash. Si sceglieranno le tonalita' calde e opache del marrone, dalle piu' chiare alle piu' scure, secondo l'incarnato naturale ed il colore degli occhi e dei capelli. Gli ombretti saranno morbidamente sfumati per evitare linee nette e bruschi passaggi di colore. L'uso di un ombretto perlato potra' essere riservato solo all'interno della palpebra superiore. (il punto luce) Matita e rimmel (idrorepellente, a prova di lacrima) in nuance, usati con delicatezza, potranno dare ulteriore risalto all'espressivita' dello sguardo. Sconsiglio l'uso dell'eyeliner, quando gli occhi sono infossati o l'arcata sopraciliare cade sulla palpebra.

Il rossetto: sara' scelto nelle tonalita', calde o fredde, piu' naturali (dal rosa al pesca, al biscotto...) e sara' steso con cura e senza eccessi. Meglio ricorrere a rossetti a lunga durata idratanti, oppure a quei prodotti che creano una pellicola prima del trucco rendendolo meno vulnerabile. E' l'unico cosmetico che la sposa puo' usare anche nella versione irridescente perche' regge bene all'effetto flash. L'importante e' che le labbra siano ben disegnate ed abbellite.

Per completare il make up: e' fondamentale fissarlo con dei buoni prodotti spary che troverete nelle migliori profumerie, oppure anche con del ghiaccio secco avvolto in un panno di cotone.

La sposa nel giorno del suo matrimonio deve essere meravigliosa conservando, senza alterare, l'aspetto che la caratterizza quotidianamente.

Per quel giorno, la sposa avra' nel profondo dei  suoi occhi una  luce particolare, che riuscira' a riflettere come una stella. La luce della felicita'.

I miei migliori auguri con tutto il cuore, a tutte le future spose che proveranno questa intensa felicita’.

La bellezza solare e luminosa di una sposa!
Vai articolo odierno      torna su